Come fare fotografie alle persone

by on November 18, 2013, No Comments

photoVi siete mai sentiti intimiditi dal pensiero di scattare foto di altre persone? Che ci crediate o no, le persone sono uno dei soggetti più facili da fotografare. Perché? Tutti gli elementi per fare una buona fotografia sono nelle vostre mani: è possibile chiedere al soggetto di indossare abiti diversi, di fare qualcosa di un po’ “pazzo”, l’unico limite è l’immaginazione.

Uno dei modi migliori per migliorare le fotografie che si fanno alle persone è quello di imparare dai professionisti. Ecco alcuni consigli per pensare come un professionista e fare dei fotoritratti sorprendenti.

Costruire un rapporto con il soggetto. Questa è l’abilità più significativa di tutte. Un buon consiglio, soprattutto se si sta partendo, è quello di fotografare qualcuno che si conoscee, che ama giocare per la fotocamera.

Usare lenti da 50mm. Perché proprio delle lenti da 50 millimetri? La lente è la lunghezza focale ideale per i ritratti. L’apertura massima di un obiettivo da 50 mm è molto più ampio di quanto possa fare uno zoom standard. Perché è importante? Maggiore è l’apertura, più è possibile sfocare lo sfondo, più il soggetto si distingue.

Imparare tutto sulla luce. La miglior luce per fare le foto non è il sole diretto, a contrario di come si potrebbe pensare. Meglio avere nuvole e cielo leggermente coperto. La luce della finestra è molto bella per scattare foto al chiuso, ad esempio. Il discorso della luce è particolarmente importante per le foto scattate all’aperto.

Evitare le pose. Far mettere il soggetto in posa non è la soluzione migliore. Spesso si ottengono dei risultati migliori incoraggiando il soggetto ad essere naturale, a divertirsi. Le immagini saranno piene di vita.

About the author